PittiBimbo e Playtime Paris

Due fiere: Pitti Bimbo e Playtime, due città: Firenze e Parigi.

Abbiamo rivisto i nostri clienti, collaboratori, amici; abbiamo incontrato persone nuove, ognuna con la sua storia e la sua esperienza.

Grazie a chi mi accompagna ogni giorno in questa avventura, grazie mie compagne di “viaggio”, grazie a chi condivide la nostra passione, apprezza i nostri sforzi, sorride davanti ai nostri capi cancellando in un istante le notti insonni, le corse folli dell’ultimo minuto e la paura di non riuscire!

IMG_6289

mercoledì 21 gennaio – Allestimento Pitti Bimbo80, Florence

IMG_6358

Laura

IMG_6352

Akiko

IMG_6360

The Winter Garden Collection

CAFFELATTEACOLAZIONE-PITIT-BIMBO1

The winter garden collection AW2015

CAFFELATTEACOLAZIONE-PITIT-BIMBO-14

Ph. Simona Mazzei Fiammisday The Children fashion Blog!

 

IMG_6387

Recensione di Oliveemiele

IMG_6332

Azalea baby Coat

IMG_6363

e-Pitti

IMG_6392

Flying to Paris

IMG_6461

Saint-Germain-des-Prés

IMG_6531

Junior outfit

IMG_6465

Ralph Lauren cafè

IMG_6482

Venerdì 30 gen. – Allestimento PlaytimeParis

IMG_6496

Stand Q04 Playtime

IMG_6535

Fiammisday’s style selection

IMG_6577

Laura & me

IMG_6568

Le Dôme du Marais

IMG_6596

Stand Q04

IMG_6570

Bambolina!! presso Le Dôme du Marais

IMG_6588

petit déjeuner” @ Les Deux Magots

IMG_6582

Cadeaux d’amis

IMG_6555

Le Dôme du Marais

IMG_6539

Fiammisday & sister Ila CORSA disperata a LEBon MArchè!

IMG_6613-0

petit déjeuner” @ LAdureè

paris1

Ph. Sandra barnmode.se Swedish Children fashion blog

paris2

Ph. Sandra barnmode.se Swedish Children fashion blog

foto 3-5

Flying Back Home!

foto 4-5

Annunci

Kids Room Zoom

KidsRoomZoomKidsroomzoom, giunto alla 4° edizione, è un progetto dedicato ai bambini, creato e curato da Paola Noè di unduetrestella!

Durante il Salone del Mobile di Milano (8-13 aprile),  all’interno del Fuorisalone, kidsroomzoom ricreerà, in un appartamento nel cuore della città, la casa ideale per i bambini con mobili, oggetti, decorazioni e libri selezionati tra designer e artisti  italiani e internazionali.

Caffelatteacolazione sarà presente con i cavallini di pezza che hanno debuttato a Pitti Bimbo 78 e che per l’occasione si vestono di nuove stampe e colori.

Il titolo di questa edizione è “Il mio superpotere è…”

Ci vediamo a Milano!!!

Hobby Horses

 

 

La camicia bianca… secondo Gianfranco Ferré

È in corso al Museo del Tessuto di Prato la mostra dedicata al grande stilista Gianfranco Ferré, scomparso nel 2007, e al capo che più di ogni altro rappresenta il suo stile: la camicia bianca.

Opere architettoniche, di alta ingegneria, prima che capi di abbigliamento… questa è l’impressione che si ha entrando nella sala dove sono esposte 27 camicie disegnate dallo stilista nei suoi oltre vent’anni di attività.

Una mostra che evidenzia l’eleganza della camicia bianca grazie alla poetica sartoriale di Ferré.

Tutte le  info sulla mostra QUI

Filippo Lippi

Il Palazzo Pretorio di Prato riapre, dopo più di 10 anni di restauri, per ospitare la mostra di Filippo Lippi.

Nelle sale del Palazzo sono esposte opere del Quattrocento, arrivate da ogni parte del mondo, dei principali esponenti del rinascimento che, attraverso la loro arte, aiutarono la nostra città ad uscire dal provincialismo che allora la caratterizzava e a crearsi una propria identità culturale: Donatello, autore del pulpito della cattedrale di S. Stefano, Paolo Uccello, cui si deve la decorazione della Cappella dell’Assunta – e del quale nella mostra ritroviamo “San Giorgio e il drago”- Filippo Lippi, la cui opera intera è caratterizzata da soavità e dolcezza rispetto alla razionalità prospettica del tempo, come ben testimonia la pala con “la morte di San Girolamo”.

“Da Donatello a Lippi Officina Pratese”
Prato, Museo Civico, Palazzo Pretorio
13 settembre 2013 – 13 gennaio 2014

Inoltre, fino al 15 dicembre, al piano terra del Palazzo Pretorio, sarà presente “Hyper-portraits. Il mondo di Andrea Martinelli”, installazioni video interattive che ripercorrono virtualmente la recente mostra presentata agli Uffizi, cui il grande disegnatore contemporaneo ha donato il proprio autoritratto “La Bocca”.

La Bocca-martinelli

20131203-084738 AM.jpg

20131203-084806 AM.jpg

20131203-084924 AM.jpg

20131203-084947 AM.jpg

20131203-085015 AM.jpg

20131203-085044 AM.jpg

20131203-085108 AM.jpg

Il Giardino di Boboli

Firenze, Oltrarno, dietro il maestoso Palazzo Pitti, il Giardino di Boboli:

20131023-100753 PM.jpg
Cattedrale di Santa Maria del Fiore

20131023-100817 PM.jpg
Cortile dell’Ammannati, Palazzo Pitti
20131023-100834 PM.jpg
Ingresso al Giardino di Boboli

20131023-100851 PM.jpg
Vista della Cupola

20131023-100906 PM.jpg
L’Anfiteatro con l’Obelisco Egiziano

20131023-100922 PM.jpg
La Fontana del Nettuno

20131023-100938 PM.jpg
Vittoria & Forte Belvedere

20131023-100953 PM.jpg
Edoardo

20131023-101008 PM.jpg
Edoardo & Nettuno

20131023-101038 PM.jpg
Nel Giardino del Cavaliere, il “casino del Cavaliere”, sede del Museo delle Porcellane

20131023-101053 PM.jpg
Tindaro Screpolato, Igor Mitoraj

20131023-101108 PM.jpg

20131023-101124 PM.jpg
Palazzo Pitti, la Fontana del Carciofo, l’Obelisco Egiziano

20131023-101140 PM.jpg
La Grotta del Buontalenti (Buontalenti’s Grotto)

20131023-101154 PM.jpg
Decoration of the facade by Giovanni Battista del Tadda.

20131023-101207 PM.jpg
Grotta del Buontalenti (inside)

20131023-101224 PM.jpg
Riding my bike!

20131023-101238 PM.jpg
Bye Bye Palazzo Pitti!

Pomeriggio con la zucca!

Non ho mai festeggiato Halloween da piccola ma oggi i bambini aspettano trepidanti il giorno del travestimento, dei fantasmi e delle streghe per poter dire “dolcetto o scherzetto?”.
Allora perché non dedicare un pomeriggio alla preparazione della zucca…
I’ve never celebrated Halloween when I was little, but nowadays children wait quiver for dressing them up, for ghosts and witches to say “trick or treat?”.
Then, let’s spend an afternoon making a Halloween pumpkin…

20131020-060102 PM.jpg
GUARDA IL VIDEO:

WATCH THE VIDEO:

http://www.magisto.com/video/M01EZ1YNGy4sAEFhCzE

Oltre il “Caffelatteacolazione”!

caffelatteacolazione

Parlando con “Veg Vale” ho scoperto un mondo parallelo a quello del mio amato “caffelatte”, così le ho chiesto di darci qualche consiglio per una colazione alternativa ed ecco il risultato:

 

… e se il caffellatte fosse buono davvero? Buono per noi, per il nostro palato e per la nostra salute, naturalmente, e tanto tanto buono anche per i nostri amici animali!

 

Sappiamo tutti molto bene quali sono i risultati dell’allevamento intensivo di vacche e vitelli, e questo, oltre ai più recenti studi medici e scientifici che provano la dannosità del latte vaccino per uomini, mi ha convinto a rivedere un po’ la mia idea di “Caffelatte a Colazione”… quello che si beve… quello che si indossa è proprio insostituibile!

 

E così da un po’ di tempo mi diverto a variare la prima colazione dei miei cari con tante ricette diverse, per un caffelatte a colazione sempre originale e buonissimo!

 

Il caffè si può anche sostituire con l’orzo, se desiderate al contempo approfittare per fare un po’ di detox, e potrete variare aggiungendo tanti tipi diversi di latte…

 

Di riso: è il preferito del mio Niccolò, che adora irrorarne i suoi cereali al mattino, completando il tutto con un cucchiaino di miele e una spolverata di cacao… slurp!

 

Con il latte di riso preparo anche una colazione speciale, per il week end: la sera prima faccio cuocere a lungo una tazza di riso integrale in una di latte di riso e una d’acqua. Lo lascio poi riposare coperto tutta la notte, così che al mattino è un dolce e delizioso quasi-budino, che servo nelle coppette individuali, condito con un cucchiaio di miele, mandorle tritate e un pizzico di cannella.

 

Di soja: questo lo aggiunge mio marito, appena scaldato, alla sua grande tazza di caffè, rifinendo con una spolverata di cannella.

 

D’avena: questo è il mio! Quando ho voglia di qualcosa di forte, lo aggiungo ad una tazza di orzo bollente, con un cucchiaino di zucchero di canna e un pizzico di noce moscata, anche se la mia colazione include di solito due grandi tazze di the verde.

 

Con questo posso preparare anche un ottimo e saporito pudding, sostituendolo a latte vaccino e acqua che si usano nella ricetta classica, che diventa poi golosissimo con qualche goccia di cioccolato fondente.

 

Di mandorla: una vera leccornia, per annaffiare una coppetta di granola con avena, frutta secca, mandorle, noci e uvetta.

 

Insomma… Caffelatteacolazione, si… tutta la vita, ma… caffe e latte a colazione… si, ma ogni tanto si può anche variare un po’! 

Mondiali di ciclismo 2013

La città di Firenze ha ospitato i mondiali di ciclismo e, per l’occasione, si è vestita di bici: strade, vetrine, palazzi, locali hanno sfoggiato modelli di ogni tipo…

Le due ruote conquistano tutti:
http://www.magisto.com/video/MF4QIVMQSyBuWhlhCzE

C’era una volta… per gli amanti del vintage

C’era una volta Luisa,

una ragazza che amava le borse a tal punto che, per trovarne di uniche e originali, girava tutti i mercatini possibili facendo la corte alle signore di una certa età per convincerle a cederle quei pezzi anni ’50 e ’60, ormai inutilizzati, che ai suoi occhi avevano quel qualcosa in più.
 Quando, alla fine degli anni ’80, Luisa non riusciva più ad identificarsi nella moda del momento, cominciò a ricercare abiti di altri tempi per poi passare a bijoux fantasia fatti con tecniche e materiali diversi, agli accessori e così via…
Poi Luisa è diventata mamma e l’amore per sua figlia Viola, unito alla passione per gli oggetti d’antan, hanno dato vita ad un piccolo angolo di paradiso per chi, come me, ama le cose uniche, originali, d’altri tempi, ricercate con estremo gusto e infinita passione.

Da “Viola Vintage” puoi trovare costumi francesi e italiani originali degli anni ’60  e ’70, ancora col cartellino (pochissimi pezzi alcuni dei quali, mi ha confessato, recuperati da una vecchia merceria dismessa), così come giacche in pelle o camoscio di Gucci, occhiali di ogni forma e finitura, persino un abito da gran sera di Barbie, realizzato a mano da una sarta e pescato in un mercatino “svuota soffitta” (inutile farci la bocca perché appartiene alla collezione personale di Viola e non te lo cederà mai!).

Potrei raccontare per ore delle meraviglie scelte da Luisa, ma nessuna descrizione  vale più di una visita al suo negozio sul lungomare di Marciana Marina per scoprire personalmente la sua accurata selezione… e come tutte le fiabe il lieto fine vede oggi Luisa mamma e donna realizzata, felice di esser riuscita a trasformare la sua passione in un lavoro!
Once upon a time Luisa,
a girl who loved bags so much that she used to visit every flea market to find the original and unique ones, she was courting the ladies of a certain age to convince them to sell her pieces of ’50s and ’60s, now unused, which in her mind were special .
When, at the end of the 80s, Luisa could no longer identify with the fashion of the moment, she began to search for other style then moved on to costume jewelry made with different techniques and materials, accessories ………. After that Luisa became a mother and the love for her daughter Viola, combined with the passion for d’antan objects, have created a little piece of paradise for people that, like me, love unique and original vintage pieces selected with extreme taste and infinite passion.
At “Viola Vintage” shop you can find the original Italian and French bikini of the 60s and 70s, even with label (few pieces some of them, she told me, recovered from an old disused emporium), as well as leather or suede jackets Gucci, glasses of every shape and finish, even a great evening dress Barbie, hand-made by a taylor and founded in a flea market (forget it because it belongs to Viola personal collection!).
No description is more than one visit to the shop on the port side of Marciana Marina in Elba island to discover her wonderful selection … and like all fairy tale with an happy ending: “today Luisa is a mom and a woman, happy with her passion turned into a job!

Viola Vintage
Scali mazzini 11,
57033 Marciana Marina
Isola d’Elba
https://www.facebook.com/Violavintage?hc_location=stream

Viola Vintage
Luisa in her Shop
Luisa's treasure
Barbie handmade dress (private collection)